LA COLLINA

11 11 2010

 

HOLDEN:”Sai quella canzone che fa ‘Se scendi tra i campi di segale e ti prende al volo qualcuno’?Io vorrei…”

PHOEBE:”Dice ‘ Se scendi tra i campi di segale e ti viene incontro qualcuno’. E’ una poesia. Di Robert Burns”

HOLDEN:” Lo so che è una poesia di Robert Burns.[…] Credevo che dicesse ‘ e ti prende al volo qualcuno’. Ad ogni modo mi immagino sempre tutti questi ragazzini che fanno una partita in quell’immenso campo di segale eccetera eccetera. Migliaia di ragazzini e intorno non c’è nessun altro, nessuno grande, voglio dire, soltanto io. E io sto in piedi sull’orlo di un dirupo pazzesco. E non devo fare altro che prendere al volo tutti quelli che stanno per cadere dal dirupo, voglio dire, se corrono senza guardare dove vanno, io devo saltare fuori da qualche posto e acchiapparli. Non dovrei fare altro tutto il giorno. Sarei soltanto l’acchiappatore (prenditore) della segale e via dicendo.So che è una pazzia, ma è l’unica cosa che mi piacerebbe veramente fare. Lo so che è una pazzia.”

Salinger

 

 

LA COLLINA

Dove finisce la città, dove il rumore se ne va,

c’è una collina che nessuno vede mai

perchè una nebbia come un velo

la ricopre fino al cielo dall’eternità.

Nessuno mai la troverà:

la strada forse in altre età,

si è conosciuta ma

l’abbiam scordata ormai

l’abbiam scordata e si è perduta

lungo i giorni della vita dall’eternità.

Forse l’abbiam vista nel passato

ma il ricordo se ne è andato dalla mente

cercala negli angoli del sogno

per portarla lungo il mondo del presente.

Oh, se solamente io potessi rivederla come adesso per un’ora!

So di fiori grandi come soli

ma mi sfuggono i colori, ancora.

Ricordo che sulla sommità

c’è un uomo che sta sempre là,

per impedire che

qualcuno cada giù

da quella magica collina

dalla parte che declina e non ritorni più.

Anch’io tra i fiori tempo fa,

giocavo sulla sommità,

con i compagni miei, dentro alla segale,

ma il prenditore non mi ha scorto

quando son venuto al mondo per l’eternità.

Guccini

 

Questa è una delle mie tante canzoni preferite. Uno di quei pezzi che riascolto migliaia di volte di seguito perchè è così che faccio con i brani che mi piacciono tanto. E’ tutto molto soggettivo quando si parla di gusti musicali ma di una cosa sono certa: parlare di musica e di letteratura crea veri momenti di confronto e legami che resistono nel tempo. Almeno così mi pare.

Inoltre, quando ti piace un brano musicale e ne scopri la storia, ossia il modo in cui è nato, ne resti affascinato, come se avessi svelato un mistero, tanto che ti senti quasi un investigatore. A me è successo con la canzone di cui ora vi voglio parlare: LA COLLINA.

Questa canzone trae infatti ispirazione dall’ormai mitico libro di Salinger del 1951, IL GIOVANE HOLDEN, romanzo di formazione entrato di diritto nella storia della letteratura mondiale. E’ lo stesso Guccini a segnalare la paternità dell’ispirazione, ringraziando non solo Salinger, ma anche Guido Gozzano per aver ispirato altri pezzi tratto dall’album L’ISOLA NON TROVATA (1970).

Guccini rielabora simbologie e sviluppa temi che lo hanno interessato o affascinato durante le sue letture, oserei dire innumerevoli vista la ricchezza di contenuti della sue canzoni, il valore artistico dei brani, la vasta cultura che trasuda dai suoi testi.

Ma, in questa sede, va anche il mio personale elogio ai Nomadi che, con il carismatico Augusto Daolio, propongono una versione de LA COLLINA veramente bella, quella che ascolto sempre per intenderci.

Ora non mi resta che chiudere questa brevissima carrellata di prestiti e corrispondenze perchè non era mia intenzione fare un’analisi di tipo accademico su ciò che compone la canzone in questione ma solo condividere sensazioni e sentimenti che la musica, la letteratura e la poesia possono farci “sentire” quando si incontrano.

Intanto ascoltate e leggete.

Se ne avete voglia.

LTSTAR

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: