Paulo Freire – La pedagogia degli oppressi

27 10 2012

Sono gli oppressori, gli sfruttatori, coloro che non si riconoscono negli altri, a dare inizio alla violenza; non gli oppressi, gli sfruttati, coloro che non sono riconosciuti come “l’altro” da coloro che li opprimono.
Aprono la strada al disamore non i disamati, ma coloro che non amano, perchè amano solo se stessi.
Coloro che aprono la strada al terrore non sono i deboli, che lo subiscono, ma i violenti che con il loro potere creano la situazione concreta in cui si generano i “dimissionari della vita”, gli straccioni del mondo.
Chi prende l’iniziativa della tirannia non sono i tiranneggiati, ma i tiranni.
Chi prende l’iniziativa dell’odio non sono gli odiati, ma quelli che per primi hanno odiato.
Chi prende l’iniziativa della negazione degli uomini non sono coloro la cui umanità è stata negata, ma coloro che l’hanno negata, negando anche la propria.
Chi apre il processo della violenza non sono coloro che sono divenuti deboli sotto la pressione del forte, ma i forti che li hanno indeboliti.
Gli oppressori però, nell’ipocrisia della loro “generosità”, accusano sempre gli oppressi di instaurare il disamore. E’ ovvio che non danno mai loro il nome di oppressi, ma secondo la situazione li chiamano “questa gente” oppure “massa cieca e invidiosa”, o “selvaggi”, o “indigeni”, o “sovversivi”. Sono sempre loro “violenti”, “barbari”, “malvagi”, quando reagiscono alla vilenza degli oppressori.
[…] Mentre la violenza degli oppressori fa degli oppressi uomini cui è proibito essere, la risposta degli uni alla violenza degli altri è impregnata dell’ansia di ricercare il diritto di essere.
Paulo Freire – La pedagogia degli oppressi (Edizioni GruppoAbele)

http://www.gruppoabele.org/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1

Annunci

Azioni

Information

One response

27 10 2012
icittadiniprimaditutto

Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: